26 ottobre 2020
Aggiornato 22:30
Calcio. Champions League

Ferrara: con il Bayern una Juve con mentalità vincente

Allenatore bianconero: «Basta il pari ma non gestiamolo»

TORINO - La Juventus «non può pensare di gestire il risultato di pareggio» e anche se domani sera contro il Bayern Monaco basterà un punto per ottenere la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League, l'allenatore bianconero Ciro Ferrara ricorda che «questo non deve far parte della mentalità di una grande squadra» e che quindi chiederà ai suoi giocatori di «scendere in campo per vincere la partita». La Juve è a quota 8 punti a +1 sul Bayern, con il Bordeaux a quota 13 già certo della qualificazione e del primo posto. «Sarei felice - ha detto Ferrara - se la squadra ripetesse la prestazione contro l'Inter, per spirito, attenzione, per la grandissima determinazione e per la voglia di andare ad attaccarli e togliere loro l'iniziativa».