14 maggio 2021
Aggiornato 13:00
Calcio | Juventus

Juventus festa a Villar Perosa

Classica sfida in famiglia tra la Juventus di Massimiliano Allegri e la Primavera bianconera. Finisce 6-1 per la squadra «senior». Marotta: Vidal? «Ci sono tutti i presupposti affinché Vidal non parta prima della fine del mercato».

VILLAR PEROSA - Giornata di festa a Villar Perosa per la classica sfida in famiglia tra la Juventus di Massimiliano Allegri e la Primavera bianconera. Finisce 6-1 per la squadra «senior». Botta e risposta in avvio con reti di Tevez e Roussos. Poi i cinque gol della Juve A che portano la firma di Tevez (che sbaglia anche un rigore), Lichsteiner, Pereyra, Vitale e Buenacasa.

«La Juventus sta lavorando bene - dice Allegri - alla prima giornata non sarà possibile essere al 100%. Le mie sensazioni sono buone, abbiamo fatto una buona preparazione. Tevez? Sta bene come tutti». Europa difficile? «In Europa è tutto diverso, le squadre fanno di tutto per vincere e giocano un calcio propositivo. Partite facili non ce ne sono e sarà un bel test, ora pensiamo però al campionato e poi vedremo con chi giocheremo».

MAROTTA E IL MERCATO - L'amministratore delegato Beppe Marotta ha fatto il punto sul mercato: «Se ci saranno delle opportunità le coglieremo, ma al momento abbiamo centrato gran parte degli obiettivi». Vidal? «Ci sono tutti i presupposti affinché Vidal non parta prima della fine del mercato: aver rinnovato il contratto ha reso più solido il matrimonio». Ai bianconeri mancano «Un attaccante e una seconda punta ma non sarà un profilo clamoroso».