15 settembre 2019
Aggiornato 07:30
Calcio | Serie A

3 turni a Juan Jesus, Chiellini accontentato

Mano pesante del giudice sportivo nei confronti di Juan Jesus: tre turni di squalifica per la gomitata rifilata a Chiellini più uno per raggiunto limite di ammonizioni. Il difensore azzurro era stato profetico: «Quando è successo a me ho preso tre giornate».

ROMA - Aveva approfittato di twitter il difensore della Juventus per tornare sull’episodio che tanto ha fatto discutere al termine del caldissimo Juventus-Inter, la gomitata rifilata da Juan Jesus al centrale juventino in occasione di un calcio da fermo: «Quando è successo a me, mi hanno dato tre giornate di squalifica e molto criticato, ci vorrebbe maggiore coerenza nei giudizi che vengono dati. Penso che qui ci sia poco da discutere, la cosa è netta. Vedremo se il Giudice Sportivo avrà lo stesso metro di giudizio». 

QUATTRO TURNI COMPLESSIVI AL DIFENSORE BRASILIANO - Alla fine Chiellini è stato accontentato: prova tv e quattro giornate di squalifica per Juan Jesus, reo di aver dato una gomitata a Chiellini nell'area nerazzurra al 36' del primo tempo di Juventus-Inter. Il brasiliano è stato fermato per tre giornate per la gomitata e per una in quanto recidivo in ammonizione. Quattro giornate anche a Stevan Savic, 23eenne centrale montenegrino della Fiorentina: «Per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione); per avere, al 40' del secondo tempo, a giuoco fermo, colpito un calciatore della squadra avversaria con una gomitata al volto». In questo caso il giocatore colpito è stato Cassano.