19 giugno 2019
Aggiornato 08:30
Festival musicali

Rock chiama Tavagnasco

Torna Tavarock, con De Gregori in concerto. In scaletta anche QueenMania con Katia Ricciarelli e Modena City Ramblers. Tutti i biglietti per i concerti a pagamento sono in vendita sulla rete di TicketOne.

TAVAGNASCO - «Una musica tutta chitarra e batteria, con il rullante che faceva toc, ed il più esperto dei nostri amici quelle canzoni le chiamava rock» non è certo il suo testo più famoso o poetico, ma pure questa è una canzone del «Principe» De Gregori, che stava in fondo in fondo al capolavoro Titanic, anno 1982.

E quale miglior citazione per presentare il nuovo programma di Tavarock, il festival del rilancio, che in maggio tornerà a portare nel canavese i grandi nomi della musica, con in cima alla lista proprio Francesco De Gregori. Il tour di Vivavoce, album (come si diceva una volta) che raccoglie in versione riarrangiata i più grandi successi dell'autore, farà tappa a Tavagnasco sabato 2 maggio prossimo. Certo, difficile che De Gregori, si fermi a suonare Rollo & his jets, ma di sicuro non mancheranno La donna cannone, o Alice, giusto per buttare lì due titoli.

L'evento De Gregori fa da traino ad un'edizione particolare, prima di tutto le date si spostano e si sceglie come giorno inaugurale lo stesso dell'apertura di Expo, così da coordinare gli eventi e la promozione sul territorio: «Proprio ad omaggio di Expo partiremo con una giornata inaugurale tutta free – spiega Luca Bringhen dell'associazione Spazio futuro di Tavagnasco, che organizza la kermesse – il I maggio ci saranno tutte le eccellenze del territorio, gastronomiche, turistiche, artigiane e folcloristiche e la sera offriremo due concerti ad ingresso gratuito: Truzzi Broder e All Becks, non mancherà anche la selezione dei gruppi emergenti».

Sabato 2 è di scena De Gregori, poi si salta qualche giorno e si torna sotto il tendone ai piedi dei monti (sì perché riapre i battenti il palatenda, più adatto per capienza ad ospitare nomi di richiamo) il week end dell'8 e 9 maggio con gli inossidabili Modena City Ramblers, una garanzia per chi ama la musica live e con una novità sorprendente, il concerto dei QeenMania con Katia Ricciarelli in qualità di guest star: «È un'operazione molto particolare – prosegue Bringhen – i QueenMania da anni girano l'Europa omaggiando The Queen, e la Ricciarelli mette la ciliegina sulla torta eseguendo alcune canzoni con la sua voce magistrale» un incontro tra rock e lirica, che sarebbe caro allo stesso Freddie Mercury, per la più famosa tribute band europea dei Queen non è una scelta casuale, data l’ammirazione che il grande soprano ha più volte dichiarato nei confronti di Mercury, a sua volta appassionato di lirica. Per il pubblico garantite due ore di grande show tra musica, video e costumi.

Tutti i biglietti per i concerti a pagamento sono in vendita sulla rete di TicketOne, o in alternativa nelle prevendite locali abituali, 23 euro per De Gregori, 13 per «i Modena» e 15 per QueenMania + Ricciarelli. Tavarock 2015 è servito.