17 luglio 2019
Aggiornato 06:00
No Tav Valsusa

Mercoledì incontro a Torino tra il Ministro Delrio e Comuni Valsusa

A quanto apprende Askanews, sul tavolo potrebbero esserci alcuni interventi sulla linea storica verso la Francia, in attesa del completamento del tunnel di base, previsto tra una decina d'anni.

TORINO - E' previsto per mercoledì prossimo alle 13 in prefettura a Torino un incontro tra i comuni No Tav e il ministro delle infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio. All'incontro, che si svolge in contemporanea con l'avvio dell'assemblea Anci al Lingotto, e chiesto dal presidente dell'Unione montana Valsusa presieduta dal sindaco di Susa Sandro Plano, parteciperà oltre che la Regione Piemonte e la Città Metropolitana di Torino, anche il commissario straordinario della Torino-Lione Paolo Foietta, che dopo aver raccolto il testimone da Mario Virano sta tentando di ricucire il dialogo con la ventina di comuni No Tav della Valsusa cercando di costruire una sede permanente di confronto anche fuori dall'Osservatorio sulla Torino-Lione.

Sul tavolo incentivi alle merci sulla linea storica del Frejus
A quanto apprende Askanews, sul tavolo potrebbero esserci alcuni interventi sulla linea storica verso la Francia, in attesa del completamento del tunnel di base, previsto tra una decina d'anni. Oggi gli incentivi al traffico merci attraverso il tunnel del Frejus sono limitati all'Afa, l'autostrada ferroviaria tra Orbassano e la cittadina francese di Aiton che carica i tir sui treni, ma stenta a decollare. L'intenzione sarebbe di ampliare l'utilizzo degli incentivi anche per le merci in container e per quelle caricate direttamente sui vagoni merci.