13 agosto 2020
Aggiornato 12:30
Giustizia

Due infermiere di Villa Sant’Anna imputate per omicidio colposo

Con questa accusa sono state rinviate a giudizio Anna Maria Carvelli, 63 anni di Pertusio e Carmela Vigliarolo, 57 anni di Aglič: secondo la Procura di Ivrea sono responsabili della morte di Irma Pezzetti Tonion, 78 anni di Locana, trovata senza vita nel giardino della casa di riposo il 25 marzo del 2013

IVREA – Omicidio colposo: con questa accusa sono state rinviate a giudizio due infermiere della casa di riposo Villa Sant’Anna.

Si tratta di Anna Maria Carvelli, 63 anni di Pertusio e Carmela Vigliarolo, 57 anni di Agliè: secondo la Procura di Ivrea sono responsabili della morte di Irma Pezzetti Tonion, 78 anni di Locana, trovata senza vita nel giardino della struttura il 25 marzo del 2013.

Archiviata la posizione di un terzo indagato: Gheorghe Tiboaca, di 36 anni, residente a Rivara. Il giovane ha ritrattato il suo racconto iniziale, facendo cadere l'accusa di favoreggiamento personale nei suoi confronti.

La prima udienza è prevista per il mese di marzo.