18 ottobre 2019
Aggiornato 00:30
Cronaca

Recuperato il corpo di Francesco Moreo

Il 71enne di Brandizzo risultava disperso da ieri quando si è alzato in volo dal campo di volo di Caluso ai comandi di un ultraleggero intorno alle 16,30

CHIVASSO – Questa mattina poco dopo le 7 è stato recuperato il corpo di Francesco Moreo, 71 anni di Brandizzo. L'uomo risultava disperso da ieri quando si era alzato in volo dal campo di volo di Caluso ai comandi di un ultraleggero intorno alle 16,30.

Il velivolo è stato individuato dai Vigili del fuoco nell'area della discarica di Chivasso, in aperta campagna. L'incidente sarebbe avvenuto poco dopo il decollo, con il deltaplano che si sarebbe schiantato a terra uccidendo sul colpo il pilota. I carabinieri non escludono che il mezzo aereo possa essere andato a sbattere contro i cavi dell'alta tensione, a causa della scarsa visibilità dovuta dalla nebbia. Altra ipotesi è che Moreo sia stato colto da un malore improvviso.

La Procura aprirà un fascicolo per accertare quanto accaduto.