18 ottobre 2019
Aggiornato 01:00
Dino Zoff in clinica per una infezione virale

Zoff in ospedale tranquillizza tutti: «Paro anche questa»

L'ex numero uno di Juve e Nazionale è ricoverato da 20 giorni e ha avuto difficoltà nel camminare ormai superate. Telefonata del Premier. Tanti gli auguri tra cui quelli di Totti: «E' un uomo forte e una leggenda. Tifiamo tutti per lui. #ForzaDino»

ROMA - «Sto abbastanza bene, ho avuto delle complicanze di origine virale che mi hanno un po' scombussolato ma sono sulla buona strada». Dino Zoff, ai microfoni di Repubblica Tv, rassicura tutti sulle sue condizioni. Oggi il Messaggero rivelava che l'ex ct azzurro è ricoverato da oltre tre settimane in una clinica romana «colpito da un problema neurovegetativo, non meglio specificato, che gli procura serie difficoltà nel camminare». Tante le manifestazioni d'affetto e anche l'invito a 'parare anche questa'. «Per adesso l'ho parata - sorride Zoff - Ringrazio i tantissimi che hanno scritto di queste gentilezze».

La telefonata del Premier
Telefonata nel pomeriggio del Premier Matteo Renzi a Dino Zoff, ricoverato in una clinica romana. I due hanno potuto parlare direttamente. E' quanto si apprende da fonti di Palazzo Chigi.

L’incoraggiamento della Juve e di Totti
«Dino è uno abituato a non arrendersi mai»: così il sito ufficiale della Juventus esprime il suo incoraggiamento nei confronti del portiere. «Zoff è un uomo forte e una leggenda. Tifiamo tutti per lui. #ForzaDino», queste le parole con cui si conclude il messaggio augurale della società bianconera, che ricorda tutti i successi del portiere con la maglia del club. Anche Francesco Totti, capitano della Roma, ha voluto incoraggiarlo: «Forza Dino! Sei una roccia, ti aspetto presto. I miti e le leggende come te sono duri quanto il granito. Tu sei uno dei più grandi di tutti. Sono con te!».