7 aprile 2020
Aggiornato 23:00
Cronaca

'Ndranghetista latitante si consegna ai carabinieri

Si č presentato di sua volontą in caserma dei carabinieri di Cuorgnč Giuseppe Racco, 40 anni, arrestato nel 2011 nell’ambito dell’operazione Minotauro. Deve ancora scontare 3 anni, 5 mesi e 27 giorni di reclusione

CUORGNE' – Si è consegnato ai carabinieri di sua spontanea volontà Giuseppe Racco, 40 anni, di Cuorgnè residente a Prascorsano, 'ndranghetista latitante.

L'uomo era finito in manette nel 2011, nell’ambito dell’operazione Minotauro; scarcerato nel maggio 2013 si era reso irreperibile dopo essere stato condannato definitivamente a 5 anni e 5 mesi nel febbraio scorso. Per non dover scontare ancora la pena residuale di 3 anni, 5 mesi e 27 giorni Racco era volato con la famiglia nella Repubblica Dominicana, dove è rimasto fino a lunedì scorso quando si è presentato in caserma a Cuorgné.