27 maggio 2020
Aggiornato 01:30
IL PRIMO NATO DEL 2016

Sant'Anna, il primo bimbo del 2016 si chiama Tommaso

L'ultima bimba nata nel 2015 è venuta al mondo alle 23.42, pesa 3 chili e 470 grammi ed è figlia di una coppia cinese che lavora a Torino nel campo della ristorazione. Il Sant'Anna si conferma il primo ospedale italiano per numero di nascite con in media 19 parti al giorno

TORINO - Fiocchetto azzurro per il primo nato di questo 2016. Lui si chiama Tommaso, pesa 3 chili e 230 grammi ed è venuto al mondo 6 minuti dopo la mezzanotte all'ospedale Sant'Anna di Torino per la gioia dei suoi mamma e papà, un'impiegata e un operaio italiani di Torino. E' di origini cinesi, invece, l'ultima nata del 2015, Lin Angelica, del peso di 3 chili e 470 grammi e figlia di una coppia cinese che lavora a Torino nel campo della ristorazione. La bimba è nata con taglio cesareo alle 23.42. Un bel regalo per le primogenite di entrambe le coppie che si sono affacciate al nuovo anno con l'arrivo rispettivamente di un fratellino e una sorellina. I genitori di Tommaso, infatti, hanno già una figlia di 2 anni, mentre i genitori di Lin Angelica una bambina di 6.

L'ospedale Sant'Anna
Solo una conferma per il presidio ospedaliero ostetrico-ginecologico di via Ventimiglia, diventato ormai il fiore all'occhiello della città di Torino per le numerose nascite che si verificano durante l'anno. Anche nel 2015 il Sant'Anna si conferma il primo presidio in Italia per numero di nascite, ben 7291. In media, nelle sale parto dell'ospedale, nascono 19 bambini al giorno. Recentemente il Sant'Anna ha, altresì, ricevuto dal ministero della Salute ben 3 bollini rosa con validità dal primo gennaio 2016 al 31 dicembre 2017. Il riconoscimento è elargito con riferimento all'offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle patologie femminili.

Le prime nascite del 2015
Lo scorso anno ad aggiudicarsi il primato delle nascite al Sant'Anna è stata Anita che con i suoi 2 chili e 930 grammi era venuta al mondo poco dopo l'una di notte. Proprio allo scoccare della mezzanotte era nata, invece, Isra, partorita nell'ospedale Agnelli di Pinerolo: la piccola tunisina aveva spaccato il secondo venendo alla luce proprio alle 0.00 dell'1 gennaio 2015.  Il primo maschietto ad affacciarsi alla vita era nato, invece, a Caselle alle 5.30 del mattino.