15 novembre 2019
Aggiornato 23:30
Spaccio nel centro di Torino

Vende cocaina in piazza Statuto, arrestato uno spacciatore poco più che maggiorenne

Si aggirava con aria circospetta in Piazza Statuto quando, notata la presenza degli agenti di polizia, dopo un scambio droga-denaro con un cittadino, si è dato alla fuga. E’ stato fermato e arrestato in via Balbis

TORINO - Si aggirava con aria sospetta in piazza Statuto quando, notata la presenza di alcuni agenti di polizia, si è dato alla fuga. I poliziotti si sono messi sulle sue tracce e lo hanno inseguito fino in via Balbis dove sono riusciti a fermarlo. Il giovane però ha provato a opporre una vivace resistenza tentando di colpire gli operatori con pugni e spintoni, che alla fine lo hanno arrestato.

La fuga e la droga buttata
Il giovane era fuggito alla vista della polizia perché aveva appena venduto alcune dosi di droga. La sostanza stupefacente che non era ancora riuscito a cedere, gli agenti l’hanno trovata dentro un cassonetto della spazzatura: il fuggitivo se ne era liberato poco prima mentre raggiungeva via Balbis. All’interno di una busta erano nascosti 50 ovuli di cocaina che gli sono costati l’arresto detenzione e spaccio. Inoltre è stato denunciato per falsa dichiarazione della sua identità e per resistenza a pubblico ufficiale.