13 agosto 2020
Aggiornato 13:30
Giustizia

Padre pedofilo condannato a 8 anni di carcere

Un 45enne di Strambino per 5 anni ha abusato della figlia minorenne, che all'epoca dei fatti aveva 8 anni. E' stata la stessa bambina ad avere il coraggio di denunciare il proprio aguzzino

IVREA – Otto anni di carcere per il 45enne di Strambino che per 5 anni ha abusato della figlia minorenne, all'epoca dei fatti aveva 8 anni. L'uomo è stato condannato dal Tribunale di Ivrea al termine del processo di primo grado.

E' stata la stessa bambina ad avere il coraggio di denunciare il proprio aguzzino, nel 2011 mentre frequentava la seconda media. La bimba ha raccontato di botte, palpeggiamenti e poi lo stupro; un incubo andato avanti fino a quando non ha raccontato tutto ai carabinieri. Da allora la ragazza è stata affidata a una comunità, in quanto la madre avrebbe coperto il marito, minimizzando gli episodi raccontati dalla figlia.