24 settembre 2019
Aggiornato 10:30
L'operazione dei Carabinieri

Furti in discarica con la complicità dei dipendenti, sette denunciati

I lavoratori rubavano materiale alla propria azienda per rivenderlo a un ricettatore di Carmagnola. Sequestrate tonnellate di ferro ed elettrodomestici di ogni genere

CARMAGNOLA - Pensavano di farla franca ancora una volta, ma non avevano fatto i conti con l'attività investigativa dei Carabinieri che li tenevano sott'occhio da diverso tempo. Sette persone sono state scoperte e denunciate per aver rubato in maniera sistematica dalla discarica di Carmagnola.

L'operazione dei Carabinieri
Nelle scorse settimane erano stati segnalati e denunciati decine di furti di televisori, computer e materiale metallico nell’area ecologica di Carmagnola. Le indagini dei Carabinieri hanno permesso di scoprire che sei dipendenti della discarica rubavano in maniera sistematica materiale da rivendere ad A.C., ricettatore di 44 residente a Carmagnola. I militari, nella perquisizione a casa del malvivente, hanno trovato di tutto: 5 tonnellate di ferro, televisori, telecamere ed elettrodomestici di ogni genere. La refurtiva è stata sequestrata.