5 luglio 2020
Aggiornato 21:30
Viabilità

ToBike, in arrivo 53 nuove stazioni: il servizio coprirà il 70% del territorio

La Giunta comunale ha deciso di ampliare il servizio di bike sharing. Nei prossimi mesi, in città, saranno presenti 185 stazioni attive

TORINO - Direttamente dal Comune, arriva una notizia importante per i cittadini abituati a spostarsi con le biciclette di [TO] Bike. Nei prossimi mesi verrà ampliato il servizio di Bike Sharing, arrivando a un totale di 185 stazioni attive su tutto il territorio cittadino. Questa è la decisione attuata dalla Giunta comunale su proposta dell’assessore all’Ambiente Enzo Lavolta, nella riunione di questa mattina.

Il servizio coprirà il 70 % del territorio
«Negli ultimi cinque anni – sottolinea l’assessore Enzo Lavolta - il bike sharing ha triplicato il numero di stazioni, raggiungendo oggi il numero di 132 stazioni, e ha ampliato la rete nei comuni a ovest nell’area metropolitana, con l’obiettivo di arrivare a 185 stazioni nei prossimi mesi, coprendo il 70 percento del territorio cittadino».
E' prevista inoltre la ricerca di nuovi finanziamenti per permettere di coprire tutte le altri parti del territorio cittadino che restano ancora escluse dal Bike Sharing.
In relazione ai servizi dedicati alla mobilità su due ruote, l’assessore Lavolta ricorda che «l’Ufficio biciclette della Città di Torino ha realizzato un portale informativo («Torino in bici») che offre numerosi servizi ai cittadini e da cui è possibile accedere alla piattaforma Bu.Net realizzata con la collaborazione di 5T».