18 luglio 2019
Aggiornato 14:30
Cronaca

Migranti salvati dal Soccorso alpino a Rochemolles: volevano raggiungere la Francia

Il repentino intervento dei militari ha permesso di salvare due uomini bloccati a 2000 metri dalla neve con delle scarpe da ginnastica e vestiti leggeri

BARDONECCHIA - Sono stati trovati a 2000 metri di quota, nei pressi della diga di Rochemolles, con delle scarpe da ginnastica e abiti leggeri. I militari della guardia di finanza e gli uomini del soccorso alpino hanno salvato due migranti che, nel tentativo disperato di raggiungere la Francia. 

Respinti in Francia, hanno tentato il tutto per tutto
I due, un iraniano di 41 anni e un marocchino di 21, dopo esser stati respinti dalla polizia transalpina, hanno provato a superare il confine passando dalle montagne. La grande quantità di neve presente e l'equipaggiamento di fortuna hanno fatto il resto: gli uomini sono rimasti bloccati ad alta quota.

Gli uomini soccorsi grazie a sci e motoslitte
Una volta constatata l'impossibilità di proseguire nel viaggio, i migranti hanno chiesto aiuto al personale dell'Enel che monitora costantemente la diga adiacente. I soccorsi, arrivati tramite l'utilizzo di sci e motoslitte, hanno permesso di salvare i due uomini che incominciavano a mostrare i primi segni di ipotermia a causa delle temperature molto rigide.