22 agosto 2017
Aggiornato 07:00
Cronaca

Nasconde cocaina e 41mila euro nella giacca, arrestato pusher

Lo spacciatore, che vanta numerosi precedenti di polizia, era ben inserito nei traffici di droga del torinese, ed ha ammesso le sue responsabilità

TORINO - Dopo giorni di pedinamento, la Squadra Mobile sezione Falchi ha arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti un noto pusher del torinese, un cittadino italiano classe '62.

Il ritrovamento dei 41.000 euro
A stupire gli investigatori non è stata la notevole quantità di cocaina trovata, quasi un etto, ma le banconote occultate all'interno della giacca: una somma davvero cospicua, pari a 41.000 euro suddivisi soprattutto in biglietti da 500 euro. Il ritrovamento conferma quanto sostenuto dalla Banca Centrale Europea, cioè come quel tipo di banconota faciliti le attività illecite. E' infatti molto facile trasportare ingenti somme di denaro, riducendole però in spazi molto ridotti. Nonostante questo, il nascondiglio non è sfuggito ai poliziotti della Squadra Mobile che, durante la perquisizione, hanno recuperato sia il denaro che la droga. Lo spacciatore, che vanta numerosi precedenti di polizia, era ben inserito nei traffici di droga del torinese, ed ha ammesso le sue responsabilità.