22 agosto 2017
Aggiornato 22:30
Piazza Gran Madre

Parcheggiatori abusivi alla Gran Madre, in tre avevano creato un monopolio: identificati e multati

Gli automobilisti non solo pagavano il parcheggio nella striscia blu, ma anche una sorta di «obolo» al parcheggiatore abusivo di turno. In tre avevano preso possesso di tutte le aree di sosta della zona

(© )

TORINO - Costretti a pagare il parcheggio più il «contributo economico di solidarietà» al parcheggiatore abusivo di turno. In piazza Gran Madre sono intervenuti i carabinieri che hanno identificato e multato un gruppo di tre persone, due italiane e una egiziana, che ormai da tempo avevano monopolizzato le aree di parcheggio della zona. Più «vittime» hanno segnalato quanto accadeva quotidianamente alle spalle di piazza Vittorio Veneto e così i militari hanno fatto gli accertamenti.

Niente comportamenti minacciosi
Durante i controlli dei carabinieri non sono stati notati comportamenti minacciosi nei confronti degli automobilisti ma chi ha pagato lo ha fatto spontaneamente, forse consapevole delle eventuali conseguenze (auto rigate o danneggiate) in caso di soldo pagato. In ogni caso ci sono indagini in corso per verificare l’attendibilità di alcune segnalazioni pervenute.