21 ottobre 2017
Aggiornato 16:00
Cronaca

Rapina il Lidl mascherato da scheletro, mendicante lo rincorre e lo blocca

L'uomo si è presentato davanti alla cassiera brandendo un coltello e le ha chiesto l'incasso. Una volta fuori, la sua fuga è stata fermata da un coraggioso mendicante

TORINO - Un cittadino italiano incensurato di 30 anni è' entrato al LIDL di corso Potenza mascherato da scheletro, con occhialoni da sci e guanti in lattice poi, armato di coltello, si è presentato davanti alla cassiera e le ha chiesto l'incasso.

Il ladro bloccato da un mendicante
Una volta ottenuto il bottino, il rapinatore si è dato alla fuga scappando verso via Pianezza, ma è stato raggiunto da un mendicante nigeriano di 23 anni che lo ha inseguito, rincorso e bloccato per terra. Nonostante il ladro scalciasse e si dimenasse per liberarsi della presa, il mendicante è riuscito a trattenerlo sino all'arrivo dei dipendenti della LIDL e dei poliziotti.
 A seguito della perquisizione sono stati sequestrati il coltello usato per la rapina e una pistola giocattolo priva di tappo rosso, mentre la somma di contanti è stata restituita ai titolari del supermercato.