22 agosto 2017
Aggiornato 22:30
L'iniziativa

Torino ricorda le vittime dell'Heysel, il 27 maggio sulla Mole Antonelliana la scritta «+39 rispetto»

A 31 anni dalla maledetta notte di Bruxelles in cui persero la vita trentanove persone, la città ha accolto la proposta avanzata dall'Associazione "Quelli di … via Filadelfia"

TORINO - Per onorare la memoria delle vittime dell'Heysel, il Comune di Torino ha deciso che il 27 maggio sulla Mole Antonelliana sarà proiettata la scritta «+39 rispetto».

L'ufficialità dopo la mozione
La città ha accolto la proposta avanzata dall'Associazione "Quelli di … via Filadelfia", supportata dalla mozione presentata dai consiglieri Lorusso e Marrone. Sono passati ormai trentuno anni da quella notte maledetta, in cui una finale di Coppa dei Campioni si macchiò del sangue di uomini, donne e bambini, partiti con la semplice intenzione di vivere una grande serata di calcio e mai tornati dai propri cari.

La giornata in memoria delle vittime dell'Heysel
Per questo motivo il 27 maggio si svolgerà la "Giornata della Memoria per le vittime dell'Heysel e di ogni violenza sportiva. Per l'occasione Palazzo di Città ospiterà autorità, associazioni e delegazioni estere, riunite per onorare la memoria dei caduti dell'Heysel e delle vittime della tragedia dello stadio Lu¸niki di Mosca. Toccherà a Beppe Franzo, presidente dell'Associazione "Quelli di ... via Filadelfia" e storico punto di riferimento della tifoseria bianconera dare il via a un tanto sentito quanto doveroso momento di ricordo e cordoglio.

Iniziative bipartisan, nel nome del rispetto
Il 4 maggio granata in onore del Grande Torino, il 27 maggio con il «+39 rispetto» per onorare la memoria delle vittime dell'Heysel: a prestarsi a queste lodevoli iniziative, in grado di metter tutti d'accordo, sarà il simbolo della nostra città: la Mole Antonelliana.