11 dicembre 2017
Aggiornato 18:00
Metropolitana di Torino

Donna muore in metropolitana a «Nizza»: fermata la circolazione, polizia e magistrato sul posto

Una pensionata si è improvvisamente accasciata al suolo quando il treno stava fermandosi alla stazione di via Nizza. Inutili i soccorsi, la donna è morta poco dopo. Gtt è stata costretta a sospendere la circolazione da Porta Nuova a Lingotto per quasi due ore

Donna muore in metropolitana alla stazione «Nizza» (© )

TORINO - Una pensionata questa mattina, intorno alle 9.15, ha avuto un arresto cardiaco mentre si trovava a bordo di un convoglio della metropolitana di Torino che stava giungendo alla fermata «Nizza». La donna si è accasciata al suolo ed è scattato immediatamente l'allarme: fermata la circolazione su tutta la linea, il primo a intervenire è stato un dipendente di Gtt con il defibrillatore presente in stazione, poi sul posto sono intervenuti i medici del 118, ma per la passeggera non c'è stato nulla da fare. Ancora sconosciuta l'identità della donna.

Linea parzialmente bloccata per quasi due ore
Visto l'accaduto, la metropolitana è stata chiusa dalla stazione di Porta Nuova a Lingotto fino quasi alle 11, con la circolazione affidata a bus sostitutivi. Sul posto sono intervenuti sia la polizia che il magistrato per i rilievi del caso: per questo motivo a mezzogiorno la stazione "Nizza" era ancora fuori servizio e chiusa ai passeggeri.