11 dicembre 2017
Aggiornato 18:00
Cronaca

Pagano il vino con 100 euro falsi: presi dopo una fuga nelle vie del centro

Nelle tasche dei fermati, due cittadini marocchini di 20 e 31 anni, numerose banconote "verdi": tutte rigorosamente false e pronte a essere messe in commercio

TORINO - Tre ragazzi si sono presentati in un locale di via XX Settembre per acquistare una bottiglia di vino rosso, ma quando hanno pagato con una banconota da 100 euro il titolare si è subito insospettito.

I dubbi del titolare e la fuga dei falsari
Quando l’esercente ha deciso di non concludere la vendita con i giovani clienti, i tre ragazzi si sono dileguati dal ristorante in fretta e fuori. Gli agenti della Squadra Volante si sono subito messi alla ricerca dei fuggitivi e ne hanno individuati due in corso Matteotti. Una volta perquisiti i ragazzi, due cittadini marocchini di 20 e 31 anni, sono stati trovati in possesso di numerose banconote da 100 euro false. Per questo motivo i due cittadini sono stati denunciati per spendita e introduzione nello stato di monete falsificate. Dopo un controllo presso l’ufficio immigrazione, il 20enne è inoltre risultato sprovvisto di permesso di soggiorno.