9 dicembre 2019
Aggiornato 09:00
Cronaca

Lui la tradisce, lei lo accoltella in casa: tentato omicidio a Mirafiori

La donna, per vendicarsi della ferita morale subita, ha pensato di infliggerne una vera e propria al compagno fedifrago. L'uomo è ricoverato in prognosi riservata

TORINO - Ha scoperto il tradimento del compagno e, per vendicarsi della ferita morale subita, ha pensato di infliggerne una vera e propria accoltellandolo in una furiosa lite.

La lite nell'appartamento
E' sfociata nel sangue la gelosia di una donna italiana di 37 anni, residente in zona Mirafiori. La coppia si trovava nell'appartamento quando la furia della donna fedifraga si è accanita sull'uomo, reo di averle messo "le corna». Il compagno, un 43enne, ha riportato lesioni alle mani, allo sterno, al gomito e sotto l'ascela ed è stato trasportato al Mauriziano dove è attualmente ricoverato in prognosi riservata. Non è andata bene anche alla donna, ricoverata al San Giovanni Bosco con sette giorni di prognosi: quando uscirà da lì dovrà affrontare l'accusa di tentato omicidio.