22 ottobre 2021
Aggiornato 05:30
Elezioni comunali a Torino

Elezioni comunali di Torino: i risultati dopo 150 seggi scrutinati

Manca ancora tanto, tantissimo, ma ci sono già i primi sorrisi e le prime ipotesi. Sembra sempre più certo il ballottaggio tra Fassino e Appendino

TORINO - E’ intorno ai dieci punti percentuali la forbice che, al momento, separa il sindaco Piero Fassino dalla sua principale sfidante, la Cinquestelle Chiara Appendino. Quando sono già stati scrutinati 150 seggi sui 919 previsti, il sindaco uscente si attesta infatti intorno al 41%, contro il 31% della candidata grillina. Numeri questi che, se confermati dai successivi dati, condurranno i due contendenti al ballottaggio del prossimo 19 maggio. Al terzo posto troviamo, forse a sorpresa, Alberto Morano, candidato sindaco di Lega Nord e Fratelli d’Italia, con l’8%. Di poco sopra al 5% Osvaldo Napoli e Roberto Rosso, candidati rispettivamente di Forza Italia e Udc.

Forte astensionismo in queste elezioni
Le elezioni amministrative sono state caratterizzate dal forte astensionismo. Alle 23 infatti, l’affluenza finale in città è stata del 57,19%, con 397mila cittadini al voto a dispetto dei 695mila aventi diritto.