26 marzo 2019
Aggiornato 06:00
Salone dell'Auto

Salone dell'Auto di Torino, le prime indiscrezioni e ufficialità dell'edizione 2017

Finita un'edizione si pensa già alla prossima. Dopo il successo di pubblico di quest'anno, oltre 650mila i visitatori, la macchina organizzativa è già in moto per la prossima kermesse
Successo per il Salone dell'Auto 2016
Successo per il Salone dell'Auto 2016

TORINO - La seconda edizione del Salone dell'Auto è finita da poco e già si parla del prossimo anno. Il record che gli organizzatori si erano prefissati, 500mila visitatori, è stato ampiamente superato con oltre 650mila presenza nei cinque giorni di kermesse nel parco del Valentino grazie al nuovo format che ha conquistato il pubblico e le case automobilistiche. Per il 2016 si tenterà addirittura di fare meglio. La macchina organizzativa si è già messa in moto e sono stati già svelati i giorni in cui si terrà: dal 7 all'11 giugno 2017.

I numeri dell'edizione 2016
Un successo decretato dai numeri. Più di 3mila le richieste del test drive, una delle novità dell'edizione 2016, 50mila le persone che hanno partecipato alle celebrazioni del centenario Bmw al cortile del Castello del Valentino, più di mille le supercar partecipanti agli eventi del Salone dell'Auto, il Cars and Coffee, 6to6, Gran Premio Parco Valentino. E poi c'è stata l'attenzione mediatica: oltre 650 accreditati tra fotografi e giornalisti.

Andrea Levy: "Un successo così era inaspettato"
Andrea Levy, presidente del Salone dell’Auto di Torino: «E’ stato un successo di pubblico inaspettato: Salone dell’Auto di Torino si sta affermando come un nuovo grande Salone, tradizionale per quanto riguarda il rapporto d’interazione tra pubblico e auto, per la presenza di anteprime e di test drive, ma completamente innovativo nella sua ambientazione all’aperto. Le auto esposte tra i viali, in mezzo alla natura, hanno attirato giovani, coppie e famiglie, allargando il classico target da Salone dell’Auto. Dalle 21 alle 24 non c’è mai stato un momento di scarsa affluenza: a quell’ora il pubblico cambiava, passeggiavano tra le pedane manager, persone che normalmente lavorano fino a tardi. Grazie alla sua formula e allo scenografico Parco Valentino il Salone dell’Auto di Torino è uno dei Saloni più suggestivi al mondo».