18 novembre 2019
Aggiornato 07:00
GruVillage 2016

GruVillage 2016: venerdì arriva Rocco Hunt, il 7 luglio super ospite Cyndi Lauper

Continuano i concerti del GruVillage, il Festival di Shopville Le Gru che anche quest'anno propone in cartellone il meglio della musica nazionale e internazionale

GRUGLIASCO - Dopo l’inaugurazione dello scorso sabato 18 giugno con il cantautore italiano d'Inghilterra Jack Savoretti e l’esibizione sold out di Pat Metheny la sera seguente, proseguono i concerti del GruVillage, il Festival di Shopville Le Gru che anche quest'anno propone in cartellone il meglio della musica nazionale e internazionale.

Rocco Hunt il primo luglio
Venerdì primo luglio è la data che vedrà come protagonista uno dei più giovani e originali interpreti della scena rap italiana: Rocco Hunt porterà al GruVillage il suo «Wake up tour» che si candida a seguire il successo già registrato dall’omonimo brano sanremese, il più trasmesso durante la settimana del Festival e sempre al primo post della classifica Earone. Il talentuoso rapper campano proporrà alcuni dei brani di SignorHunt, il suo ultimo disco che vanta collaborazioni con artisti del calibro di Clementino, J-Ax, Guè Pequeno, Neffa, Mario Biondi, Enzo Avitabile, Chiara, Speaker Cenzou, O’ Zulù, Luchè, Nazo,Zoa, Maruego e Chief. Rocco Hunt porterà sul palco del GruVillage uno show grintoso, con uno stile del tutto personale che mischia tradizione e contemporaneità alternando il dialetto napoletano con l’italiano. La sua esibizione è una narrazione rappata caratterizzata da un sound funky e da un ritmo coinvolgente che racconta temi di grande attualità e particolarmente cari all’interprete, come il sistema corrotto e l’indifferenza dello Stato verso il Sud d’Italia. Un inno che invita i giovani coetanei dell’artista ad agire fuori dagli schemi e a dare il proprio contributo attivo per creare un futuro migliore.

I G3 al GruVillage il 5 luglio
Martedì 5 luglio, a quattro anni dal loro ultimo concerto in Italia, porteranno la loro nuova line up sul palco del GruVillage i G3, sigla sotto la quale, a partire dal 1995 Joe Satriani ha deciso di riunire i più grandi chitarristi contemporanei. Negli anni, hanno fatto parte del progetto Steve Lukather, Yngwie Malmsteen, Steve Morse, John Petrucci, Eric Johnson e molti altri, oltre alla presenza pressoché fissa dello storico allievo di Satriani Steve Vai. I G3 saranno accompagnati nella loro nuova formazione da The Aristocrats, supergruppo composto da Guthrie Govan (chitarra), Bryan Beller (basso) e Marco Minnemann (batteria) che dal loro album di debutto «The Aristocrats» (2011) sono diventati uno dei più ricercati rock/fusion live acts strumentali del mondo. La data dei G3, unica nel nord ovest e organizzata dall'Associazione RADAR, si annuncia indimenticabile perché offrirà la possibilità in un unico concerto di vedere esibirsi il guitar hero per eccellenza Joe Satriani, il talentuoso Steve Vai considerato il miglior chitarrista del mondo per la sua incredibile padronanza tecnica e The Aristocrats, uno dei power trio più eclettici e adrenalinici della scena rock internazionale.

Cyndi Lauper super ospite del 7 luglio
Giovedì 7 luglio il GruVillage si prepara a ospitare Cyndi Lauper! Con più di cinquanta milioni di dischi venduti in tutto il mondo, un Grammy, un Emmy e un Tony, l’interprete statunitense torna in Italia con il Greatest Hits Tour per ripercorrere i 30 anni della sua incredibile carriera attraverso brani memorabili come l’inno femminista «Girls Just Want To Have Fun», la delicata ballata «Time after time», la conturbante «She Bop» l’intramontabile  «True colors». Uno spettacolo imperdibile che vedrà esibirsi una vera icona della cultura pop anni ‘80 entrata a far parte della Long Island Music Hall of Fame, a cui la città di New York ha addirittura dedicato una linea di autotrasporti della Gray Line New York Bus. Grande trasformista e anticipatrice di mode Cyndi Lauper ha in attivo 15 album accompagnati da altrettante tournée nell’arco di una carriera trentennale, e vanta collaborazione con artisti come David Byrne, Prince, Fat Boy Slim, Shaggy, Ani Di Franco. Personaggio poliedrico, all’attività di musicista e cantante ha affiancato quella di attrice recitando in film e serie TV. Ultima sorpresa è il suo nuovo album Detour, uscito lo scorso 6 maggio: il percorso musicale della star americana prende una nuova piega, ripercorrendo i classici del country degli anni ‘40, ‘50 e ‘60 accompagnata da miti della musica country del calibro di Vince Gill, Emmylou Harris, Alison Kraus, e Willie Nelson, registrato a Nashville per la Sire Records.