13 novembre 2019
Aggiornato 07:00
Persone scomparse

Ragazza di 16 anni scomparsa a Ciriè, la madre in tv: «Torna a casa»

Da qualche giorno non si hanno più notizie di Letizia Saputo: «Frequentava un uomo più grande di lei e con precedenti penali»

CIRIE’ - Sono ore di apprensione quelle che sta vivendo la famiglia di una ragazza di 16 anni. Da qualche giorno infatti, non si hanno più notizie di Letizia Saputo, 16enne residente a Ciriè, in provincia di Torino.

L’identikit della minorenne
Letizia, alta 1,55 m, capelli neri e occhi castani, al momento della scomparsa indossava una maglia grigia di cotone con scollo a «V», leggins neri, scarpe da ginnastica bianche e aveva con sè una borsa nera lucida di Armani. Tra i suoi segni particolari, la scritta «forever in my heart» tatuata sul petto, un cuoricino tatuato sullo zigomo sinistro, sopracciglia tatuate e un piercing all'ombelico.

L’appello della madre a «Chi l’ha visto»
La madre, intervenuta al telefono durante la trasmissione «Chi l’ha visto», ha spiegato che la ragazza è cambiata profondamente negli ultimi mesi da quando ha iniziato a frequentare un uomo più grande di lei e con precedenti penali. Dopodiché ha lanciato un appello rivolto direttamente alla figlia: "Letizia, tutto quello che ho cercato di fare l’ho fatto per te, per la tua sicurezza e per proteggerti. Ti prego, torna a casa".