21 febbraio 2019
Aggiornato 13:01
Cronaca

Banditi creano il panico nella notte: polizia speronata e inseguimento nelle vie di Torino

I malviventi avevano rapinato due aree di servizio. Gli agenti li hanno seguiti per chilometri e bloccati, con non poca difficoltà, sul cavalcavia tra Torino e Settimo

TORINO - Una Ford Fiesta scura con tre malviventi a bordo ha creato il panico questa notte nelle autostrade piemontesi. I banditi hanno rapinato due aree di servizio, quella di Monferrato Ovest sulla A26 Gravellona-Genova e quella di Crocetta Sud sulla A21 ad Alessandria.

L'inseguimento a folle velocità
Intercettata dalla polizia stradale, la Ford Fiesta ha dato vita a un inseguimento folle, durato diversi chilometri e condito da almeno quattro tentativi di speronamento dei malviventi nei confronti degli agenti. La corsa tra le auto è iniziata con una gimkana all'altezza di Borgaro, per poi proseguire in corso Giulio Cesare, corso Romania e terminare sul cavalcavia di Settimo Torinese, quello vicino al negozio di scarpe Pittarello.

L'arresto e il recupero della refurtiva
Tre i malviventi all'interno dell'auto, tutti residenti a Ivrea e dell'età di 26, 28 e 56 anni. Due di loro sono stati presi immediatamente, mentre il terzo è fuggito nei campi circostanti ed è stato acciuffato mezz'ora dopo dagli agenti. Nell'auto i poliziotti hanno recuperato il bottino delle due rapine nelle aree di sosta, per un valore di 1000 euro in contanti circa, una pistola finta priva di contrassegno rosso e un coltello.