23 marzo 2019
Aggiornato 02:00
Calciomercato Juventus

Higuain, la Juve prova a non pagare la clausola: 5 giocatori offerti al Napoli

Sul piatto cinque giocatori, ma De Laurentiis non sembra intenzionato ad accettare alcuna contropartita tecnica. La Juve ci prova, vuole abbassare l'esborso economico
Beppe Marotta e Aurelio De Laurentiis
Beppe Marotta e Aurelio De Laurentiis

TORINO - Higuain-Juve: il matrimonio sa da fare, ma quando? Sono ore d’attesa per l’arrivo del Pipita a Torino. C’è infatti un’importante novità che in questo momento sta facendo si che il giocatore non sia ancora stato ufficializzato: la Juve sta provando a non pagare la clausola e a imbastire uno scambio con il Napoli per abbassare l’esborso economico. Un tentativo dell’ultima ora, nonostante la resistenza del club partenopeo.

I giocatori offerti dalla Juve
Sono cinque i giocatori che la Juve sarebbe disposta a inserire in una trattativa per arrivare a Higuain: Neto, Rugani, Sturaro, Pereyra e Zaza. Il Napoli ha sempre detto «no» alle contropartite, ma potrebbe cedere di fronte a un’offerta vantaggiosa. D’altra parte, prima che venisse fuori la grana Higuain, era stato il Napoli stesso ad avanzare proposte per Rugani e Pereyra. Attualmente inoltre i partenopei sono alle prese con la grana Koulibaly, visto che il difensore ha espresso la volontà di lasciare il club. Ecco perché soprattutto Rugani potrebbe rientrare nel maxi scambio. 

Zaza e Neto, il Napoli ci pensa
Non è detto inoltre che uno dei partenti possa essere Zaza: chiuso dall’arrivo del Pipita e dalla concorrenza di Dybala e Mandzukic, l’attaccante sta cambiando agente. Il mercato chiama e Zaza e ambito da mezza Europa. Il suo desiderio è quello di rimanere in Serie A e il Napoli potrebbe farci un pensierino, soprattutto se l’assalto a Icardi non andasse a buon fine. Discorso Neto: il portiere brasiliano sta bene a Torino, ma i gradi da titolare lo stuzzicano e non poco. Nella squadra di Sarri, come noto, il titolare è Pepe Reina, ma l’estremo difensore è spesso incline a problemi fisici. La Juve ci prova, vuole abbassare la pretesa economica del Napoli ma il tempo stringe.