19 giugno 2019
Aggiornato 18:30
Incidenti stradali

Terribile incidente in tangenziale, muore un giovane architetto di 26 anni

Alessandro Girone era a bordo di una Smart quando si è immesso in tangenziale. Forse a causa di una manovra errata è stato centrato da una Fiat Stilo su cui viaggiavano quattro persone, tutte ferite ma nessuna in pericolo di vita

PINEROLO - Alessandro Girone, un giovane architetto di 26 anni residente a Roletto, ha perso la vita nel pomeriggio di oggi in un incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale 23 a Pinerolo. La vittima viaggiava a bordo di una Smart e immettendosi in tangenziale, forse a causa di una manovra errata, si è scontrato con una Fiat Stilo che non ha potuto frenare in tempo ed è finita contro la parte laterale dell’auto a due posti. A bordo della Stilo c’era un’intera famiglia composta dalla mamma, da due figlie e dalla nonna: tutte e quattro, ferite, sono state trasportate in ospedale dalle ambulanze intervenute sul posto, ma nessuna di loro è in gravi condizioni.

L’incidente intorno alle ore 18
Il terribile scontro sulla circonvallazione è avvenuto intorno alle ore 18. La strada è stata chiusa all’arrivo dei vigili del fuoco che hanno estratto il ventiseienne dalle lamiere dalla sua Smart e i feriti dalla seconda vettura coinvolta nell’incidente. Oltre al 118 sono intervenuti anche gli agenti della polizia municipale di Pinerolo che ora dovranno capire se si sia trattata di una manovra errata del giovane che, da una testimonianza pare abbia tentato un’inversione a «U», o se la vettura sia sbandata.