25 aprile 2019
Aggiornato 06:00
Arresti

Calci all’auto e minacce di morte agli agenti, 25enne arrestato a Barriera di Milano

L’episodio è avvenuto tra le vie Scarlatti e Montanaro. L’arrestato ha rivolto minacce anche ai clienti di un bar vicino

TORINO - Ha minacciato di morte i poliziotti e preso a calci la vettura di servizio il cittadino gabonese finito in manette a Barriera di Milano e che ora dovrà rispondere di numerose accuse. L’arresto è avvenuto nella zona compresa tra via Scarlatti e via Montanaro.

Calci all’auto e minacce agli agenti
Lo straniero, 25 anni, non appena ha intuito che di lì a poco sarebbe stato identificato e controllato ha iniziato a sferrare calci violentissimi alla volante della polizia, rivolgendo agli operatori minacce di morte accompagnate dalle seguenti parole: «Se non ve ne andate per voi finisce male». Frasi che non hanno di certo intimorito gli agenti, i quali sono riusciti - non senza difficoltà - a neutralizzare i suoi tentativi di resistenza. 

Clienti del bar minacciati
Poco dopo, da un bar vicino sono usciti alcuni clienti che hanno ringraziato gli agenti per essere intervenuti,  riferendo come pochi minuti prima il balordo avesse rivolto gravi minacce anche nei loro confronti. Lo straniero, che oltre a essere irregolare sul territorio nazionale ha precedenti per violazione delle leggi su droga e immigrazione, è quindi stato arrestato per resistenza, minacce a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.