22 luglio 2019
Aggiornato 03:30
Calciomercato

Juan Cuadrado torna di moda, la Juventus sta pensando di riportarlo in bianconero

Con la maglia della Juventus Juan Cuadrado è tornato a giocare come faceva una volta. Dribbling esplosivo e una velocità disarmante sono state le sue armi messe in campo 40 volte in totale tra campionato (28), Coppa Italia (4) e Champions League (8)

TORINO - Sembra non essere tramontata l’idea di riportare in bianconero, questa volta in modo definitivo, il giocatore del Chelsea Juan Cuadrado. Il centrocampista esterno ha lasciato il segno nel suo anno in bianconero, riscattando oltretutto un’annata «no» a Londra dopo il trasferimento dalla Fiorentina. Rispetto alla scorsa estate c’è però una doppia concorrenza: oltre quella del Milan che ha messo gli occhi sul giocatore e sta cercando una soluzione ottimale per portarlo alla corte di Vincenzo Montella, c’è la volontà di Antonio Conte, il neo tecnico del Chelsea che non avrebbe alcuna intenzione di rinunciare a Cuadrado, nonostante quest’ultimo non abbia il posto garantito tra gli 11 titolati. Nelle ultime sono stati proprio i giornali inglesi a parlare di un ritorno di fiamma della Juventus.

Cuadrado alla Juventus: 40 presenze e quel gol al Toro
Con la maglia della Juventus Juan Cuadrado è tornato a giocare come faceva una volta. Dribbling esplosivo e una velocità disarmante sono state le sue armi messe in campo 40 volte in totale tra campionato (28), Coppa Italia (4) e Champions League (8) per poco più di 2mila minuti giocati complessivamente. Ha segnato poco, non è certo questa la sua specialità, ma una sua rete contro il Torino alla Stadium ha dato il via alla lunga striscia di vittorie consecutive che hanno portato alla conquista del quinto scudetto consecutivo.