20 ottobre 2018
Aggiornato 19:00

Nominato il successore di Basilone, il nuovo prefetto di Torino è Bruno Saccone

Laureato in giurisprudenza, Bruno Saccone ha prestato servizio nelle sedi di Firenze, Roma-Ministero, Caserta, Massa e Carrara, di nuovo Firenze, Milano e Monza. Arriva dalla prefettura della provincia di Siena
Bruno Saccone è il nuovo prefetto di Torino
Bruno Saccone è il nuovo prefetto di Torino ()

TORINO - Il Consiglio dei ministri ha deciso il nome del nuovo prefetto di Torino. La scelta è ricaduta su Bruno Saccone, 60 anni, dal 2012 prefetto della provincia di Siena e da oggi sostituto di Paola Basilone nel capoluogo piemontese che, dallo scorso 16 maggio, è stata nominata prefetto di Roma.

Il curriculum del prefetto Saccone
Laureato in giurisprudenza, Bruno Saccone ha prestato servizio - in ordine cronologico - nelle sedi di Firenze, Roma-Ministero, Caserta, Massa e Carrara, di nuovo Firenze, Milano e Monza. Capo di Gabinetto nelle Prefetture di Massa e Carrara, Firenze e Milano, dove ha svolto anche le funzioni di vice prefetto vicario, ha curato, in particolare, emergenze per calamità naturali, eventi come il Social Forum Europeo di Firenze nel 2002, programmi di accoglienza per profughi albanesi, curdi, somali, eritrei ed etiopi. E’ stato inoltre amministratore straordinario nei comuni di Massa, Carrara, Montignoso e Cesate, presidente delle Commissioni Circoscrizionali Elettorali di Firenze e Milano, componente della Segreteria Tecnica del "Tavolo Milano" istituito con D.P.C.M. del 29 settembre 2006 e vice commissario per l'emergenza nomadi in Lombardia fino al dicembre 2009.

Il saluto della sindaca Chiara Appendino
Anche se è in pausa per qualche giorno, la prima cittadina Chiara Appendino ci ha tenuto a fare gli auguri al nuovo prefetto di Torino. »A nome dell'amministrazione comunale e della Città di Torino, auguro buon lavoro al nuovo Prefetto di Torino, Renato Saccone. Confermo la piena collaborazione istituzionale da parte della Città per affrontare le questioni e le problematiche del territorio"