26 maggio 2018
Aggiornato 16:00
Metropolitana

Da Roma arrivano i soldi per il completamento della linea 1, metropolitana in piazza Bengasi nel 2018

Il Governo ha fatto un bel regalo al Comune di Torino con lo sblocco di quasi 29 milioni di euro per il completamento della linea 1 della metropolitana, per il tratto da Lingotto a piazza Bengasi

Sbloccati i soldi per il completamento della linea 1 (© Diario di Torino)

TORINO - All’ombra dei lavori che vanno ormai avanti da diversi anni, il Governo ha fatto un bel regalo al Comune di Torino con lo sblocco di quasi 29 milioni di euro per il completamento della linea 1 della metropolitana, nel tratto che va dalla stazione Lingotto a piazza Bengasi. Un regalo dicevamo perché su quei fondi ci lavoravano da un po’ a Palazzo Civico, da quando sulla poltrona di primo cittadino sedeva Piero Fassino che, grazie al collega del Pd Stefano Esposito, pungolava spesso Roma per portare a Torino quei soldi che erano stati destinati per un tratto della linea 2 (a sé stante) che avrebbe dovuto collegare la stazione Rebaudengo con l’ospedale San Giovanni Bosco. Del progetto, datato 2008, non se ne face però mai nulla e quei soldi messi a disposizione oggi serviranno per il completamento della linea 1 della metropolitana.

Il completamento della metropolitana nel 2018
Tutti attendono che il tratto tra Lingotto e piazza Bengasi sia ultimato, ma ci sarà da aspettare ancora un bel po’ di mesi. La talpa Masha, come vi avevamo mostrato, è stata calata solamente a metà giugno anziché lo scorso dicembre come da cronoprogramma. I ritardi dovrebbero portare la metropolitana in piazza Bengasi non prima del 2018. Con la nuova inaugurazione il trasporto sottoterra avrà 1,8 chilometri di linea in più e due fermate (oltre a «Bengasi» anche «Italia 61-Regione Piemonte»).