17 agosto 2018
Aggiornato 12:30

Il Bayern Monaco riscatta subito Coman, ecco quanto guadagnerà la Juventus

Ennesima cessione in casa Juventus, con una maxi plusvalenza in arrivo. Il francese si era trasferito l’anno scorso in prestito, con diritto di riscatto

TORINO - Con un anno d’anticipo rispetto agli accordi prestabiliti, il Bayern Monaco potrebbe riscattare Kingsley Coman dalla Juventus. Il trequartista francese, arrivato a Torino a parametro zero, si era trasferito in Germania con un accordo che prevedeva il pagamento di un prestito biennale oneroso (7 milioni di euro) e un’opzione sul riscatto di 21 milioni di euro. Opzione sul riscatto che, nonostante una scadenza prevista per il 31 giugno del 2017, il Bayern Monaco pare intenzionato a esercitare con un anno d’anticipo, addirittura nei prossimi giorni.

Le dichiarazioni di Rumenigge
Le parole di Karl-Heinze Rumenigge, numero uno bavarese, d’altra parte non lasciano spazio ad alcun dubbio. Ai microfoni de L’Equipe, la leggenda del calcio tedesco ha affermato: «Il riscatto di Coman è imminente. Siamo più che soddisfatti del suo rendimento». La Juventus guadagnerà quindi 28 milioni di euro da questa cessione, di cui 7 già incassati un anno fa e 21 in arrivo non appena il Bayern Monaco eserciterà l’opzione sul giocatore. Ulteriori liquidi nelle casse bianconere: ora Marotta può davvero puntare in alto per il colpo a centrocampo.