25 maggio 2018
Aggiornato 07:00
Lettura

Città italiane dove si legge di più, Torino rimandata: 17° posto

Il capoluogo piemontese fuori dalla top ten di Amazon per vendite di libri cartacei e eBook. Primo posto per Milano, Roma 9°

Torino 17ma nella classifica Amazon per libri venduti (© )

TORINO - A Torino si legge poco. O almeno così dice Amazon, che ha stilato una classifica basata sui libri cartacei e eBook acquistati dagli italiani nell'ultimo anno - 31/7/2015 - 31/7/2016 - su base pro-capite nelle città con più di 100mila abitanti. Una classifica dominata per il quarto anno consecutivo da Milano e che vede la città della Mole relegata a un anonimo diciassettesimo posto, cinque posizioni in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. 

Primo posto per Milano, male Napoli
Premessa d'obbligo: non si tratta di una classifica assoluta, ma di quella annuale proposta da Amazon e che tiene conto solamente delle vendite di testi cartacei e eBook attraverso il portale di e-commerce. Dunque non è il caso di allarmarsi - gli ultimi rilevamenti Istat dicono che il Piemonte è fra le prime regioni italiane per numero di lettori - anche se il dato suona quasi come una beffa dopo la querelle relativa al Salone del Libro con la decisione di gran parte degli editori di organizzare una loro fiera a Milano. Tra le grandi città italiane Roma è al nono posto, mentre Firenze è ottava e Napoli è fuori dalle prime venti, addirittura trentasettesima.

Questa la top 20 di Amazon (vendite di libri e eBook tra il 31/7/2015 e il 31/7/2016)

  1. Milano
  2. Padova
  3. Verona
  4. Trieste
  5. Trento
  6. Bologna
  7. Bergamo
  8. Firenze
  9. Roma
  10. Vicenza
  11. Udine
  12. Genova
  13. Monza
  14. Modena
  15. Brescia
  16. Bolzano
  17. Torino
  18. Cagliari
  19. Parma
  20. Livorno