17 agosto 2018
Aggiornato 12:30

Toro, in difesa rivoluzione totale: se ne va anche Jansson

Il centrale difensivo svedese, da molti considerato il sostituto ideale di Glik, verrà ceduto all’estero con la formula del prestito

TORINO - Continua la rivoluzione difensiva in casa granata. Nelle prossime ore il Torino saluterà Pontus Jansson, promettente centrale difensivo che si accaserà al Leeds. Dopo sole 25 presenze collezionate in due stagioni, il giocatore è pronto a iniziare una nuova avventura Oltremanica. Secondo le prime indiscrezioni, Jansson si trasferirà al Leeds in prestito in modo tale che il Toro ne possa monitorare i progressi. 

Jansson-Toro, i motivi del divorzio
Se le qualità del 25enne non sono in discussione, qualche dubbio in più lo ha sollevato certamente la condizione fisica. I frequenti infortuni non hanno permesso a Jansson di ritagliarsi lo spazio desiderato con la maglia granata. Mihajlovic lo ha valutato in ritiro e, evidentemente, non lo ha ritenuto affidabile. La partenza è quindi imminente, con il Toro che si butterà sicuramente sul mercato per cercare un altro sostituto, almeno dal punto di vista numerico. Pontus Jansson saluta il Torino.