26 maggio 2018
Aggiornato 15:30
Auto da sogno

A Torino si produce la supercar dei cinesi, il design sarà firmato Giugiaro

Accordo con il mitico designer torinese e con lo stabilimento L.M. Giainetti per la realizzazione della GT96, bolide elettrico a turbina dell’azienda Techrules

La Techrules GT96 all'ultimo Salone di Ginevra (© )

TORINO - Probabile che una supercar cinese non scaldi più di tanto i cuori degli appassionati, ma se la abbiniamo a un nome di fama mondiale del calibro di Giugiaro, allora le cose cambiano. La notizia infatti è che l’azienda cinese Techrules, con sede a Pechino, ha individuato a Torino i partner europei per la realizzazione della sua GT96, una vettura elettrica a turbina alla cui creazione provvederà il celebre designer torinese mentre la produzione sarà affidata allo stabilimento L.M. Gianetti di strada del Cascinotto.

I numeri della supercar
Una volta realizzata, la GT96 - il cui concept è stato presentato a marzo in occasione del Salone di Ginevra - sarà un bolide dai numeri incredibili. Grazie a una potenza da oltre 1000 CV, essa sarà in grado di sfrecciare a 350 km/h con un’accelerazione 0-100 in soli 2,5 secondi. Alte prestazioni ma con bassi consumi - si tratta pur sempre di una vettura elettrica - per non recare danni all’ambiente. 

Prima assoluta al Salone di Ginevra 2017
La nuova GT96 farà il suo debutto al prossimo Salone di Ginevra, mentre lo stabilimento L.M. Gianetti ne produrrà circa 25 unità all’anno. E il prezzo? Quello non l’hanno ancora rivelato, ma non serve molta fantasia per capire che non si tratterà di una vettura «economica».