27 maggio 2020
Aggiornato 02:00
Chef Cannavacciuolo

Chef Cannavacciuolo sbarca a Torino: «Aprirò un bistrot nella città della Mole»

Il celebre chef, tramite il suo profilo Facebook, ha annunciato una graditissima novità per tutti gli amanti della cucina. La location è un mistero, ma le indiscrezioni non mancano

TORINO - Antonino Canavacciuolo aprirà un bistrot a Torino. L’annuncio arriva dalla pagina stessa dello chef stellato e protagonista in tv i programmi Masterchef e Cucine da Incubo: «Il mio Sud incontra il Nord in un Bistrot che vuole farti sentire come a casa. Ecco perché ho scelto una delle città più belle del nord Italia per la mia prossima apertura: Torino sto arrivando». D’altra parte il legame che lega il Piemonte allo chef è ormai consolidato: sul Lago d’Ora vi è infatti il suo ristorante a Villa Crespi, mentre a Novara ha da poco aperto il Cannavacciuolo Café & Bistrot.

Location e apertura, tra mistero e indiscrezioni
L’arrivo dello chef campano a Torino rappresenta senz’altro una bellissima notizia per gli amanti della cucina. Dove aprirà il nuovo locale di Cannavacciuolo? Per ora non ci sono certezze, ma sempre da Facebook arrivano delle indicazioni sulla possibile location: la pagina del locale ospita una mappa eloquente, con un puntino in corso Regina Margherita, nel tratto compreso tra via Napione e Lungo Po Machiavelli. L’altra domanda sulla bocca dei tanti fan dello chef è quando aprirà ufficialmente il bistrot. Anche su questo dato non vi sono certezze, ma dalla foto postata da Cannavacciuolo si nota come i lavori all’interno del locale siano ancora in corso. La certezza è una sola: la città della Mole si appresta ad abbracciare uno degli chef più amati nel panorama italiano.