7 aprile 2020
Aggiornato 22:30
Cronaca

Dà fuoco alla cella con una sigaretta: tre agenti feriti in ospedale

E' successo questa mattina nel reparto di osservazione psichiatrica della settima sezione del padiglione A, nel carcere Lorusso e Cutugno di Torino

TORINO - Tre agenti della polizia penitenziaria in servizio al carcere Lorusso e Cutugno di Torino sono rimasti feriti nel tentativo di soccorrere un detenuto che aveva appiccato il fuoco alla propria cella, dando in fiamme un materasso e alcune buste di cartone e plastica. Il fatto si è verrificato questa mattina, al reparto di osservazione psichiatrica della settima sezione del padiglione A.

Fuoco al materasso con la sigaretta
Gli agenti sono stati trasportati al pronto soccorso dell'ospedale Maria Vittoria: due di loro hanno riportato ferite lievi, mentre il terzo è stato ricoverato per un principio di intossicazione da fumo. Secondo le prime ricostruzioni il detenuto, un italiano di 47 anni, avrebbe appiccato il fuoco con una sigaretta accesa donatagli dagli agenti. Quando il personale è entrato in cella, l'uomo li ha aggrediti per cercare di allontanarli.