8 dicembre 2019
Aggiornato 11:30
Spettacolo

Concentrica, in scena ad Avigliana «L’ultima notte di Antonio»

Cinque compagnie per cinque repliche in cinque luoghi fra Piemonte e Liguria, Concentrica entra nel vivo

TORINO -  Concentrica entra nel vivo con una programmazione capace di esplorare le sfaccettature più interessanti della creatività contemporanea piccoli gioielli in scena a Torino, Avigliana, Genova, Venaria e Collegno

Domenica 19 novembre al Teatro Comunale di Avigliana va in scena "L’ultima notte di Antonio" un atto unico tragicomico, realizzato dalla Piccola Compagnia Dammacco, che racconta le peripezie di un’icona emergente della nostra epoca: il cocainomane. Lo spettacolo mostra le innumerevoli «ultime notti» di Antonio prima della sua fine dando voce e corpo ai suoi incubi, alle sue forme di dipendenza, attraverso l’alternanza tra un registro lirico-poetico e uno comico-grottesco.

Lo spettacolo offre agli spettatori una storia di malessere crescente, di tentativi falliti, di percezioni alterate cercando di non cedere alla retorica, di non portare in scena un giudizio morale bensì di far luce sull’esperienza individuale della dipendenza. L’ultima notte di Antonio è il primo dei tre spettacoli che andranno a comporre la «Trilogia della Fine del Mondo». Gli altri due spettacoli saranno intitolati «Esilio», il cui debutto è previsto per il 2016, e «L’esorcista».

Il prezzo del biglietto per assistere a «L’ultima notte di Antonio» il 19 novembre al Teatro Comunale di Avigliana (Torino) è di 12€