19 settembre 2019
Aggiornato 12:30
Piste da sci

Neve abbondante sulle piste: a Bardonecchia e Sestriere la stagione sciistica parte sabato

Viste le abbondanti nevicate degli scorsi giorni e le attuali temperature rigide, le piste dello Jafferau apriranno in anticipo rispetto all’Immacolata. Buone notizie anche a Sestriere, dove il 10 e 11 dicembre si disputerà la Coppa del mondo

TORINO - Buone notizie per la stagione sciistica imminente: viste le abbondanti nevicate degli scorsi giorni, diversi impianti delle montagne piemontesi apriranno in anticipo. A Bardonecchia, ad esempio, si potrà sciare già questo weekend in alta quota, allo Jafferau: attualmente ci sono circa 2 metri di neve fresca che rendono possibile l’inaugurazione anticipata rispetto alla solita apertura dell’Immacolata. Per quanto riguarda il Melezet, si partirà l’8 dicembre.

Ottima neve per la Coppa del Mondo a Sestriere
Sorridono anche gli sciatori del Sestriere: le nevicate, abbinate alle temperature rigide di questi giorni, hanno portato quasi un metro e mezzo di neve in Vialattea. Esultano gli organizzatori della Coppa del Mondo di sci, in scena proprio a Sestriere il 10 e l’11 dicembre. Il Comitato Organizzatore, già al lavoro con i preparativi, ha fatto sapere che la pista Kandahar Giovanni Alberto Agnelli sarà perfetta per le gare slalom e gigante. Una nevicata così abbondante e copiosa d’altra parte non si vedeva ormai da diversi anni: ecco perché anche a Sestriere la stagione inzierà questo weekend: saranno operative le seggiovie Nuova Nube, Trebials, Cit Roc, Garnel, la sciovia baby e i tappeti Jolly. Ecco perché da sabato prossimo si sciierà anche a Pila.