24 giugno 2017
Aggiornato 10:52
Incidente sul lavoro

Muore schiacciato da un macchinario per i panettoni, tragedia nella storica azienda di via Avellino

La vittima è un ragazzo di 23 anni, operaio de «La Torinese». Ha perso la vita nello stabilimento dolciario mentre preparava i panettoni per il prossimo Natale

L'entrata dell'azienda La Torinese in via Avellino (© )

TORINO - Tragico incidente nella serata di ieri nella fabbrica «La Torinese» di via Avellino 8, storica azienda di panettoni nata nel 1932 a Porta Palazzo e spostatasi in seguito nel quartiere Borgo Dora. Matteo Bianchi, operaio di 23 anni residente a Val della Torre, ha perso la vita mentre con i colleghi stava lavorando alla preparazione dei dolci natalizi. Il giovane è morto schiacciato da un macchinario che si utilizza per fare i panettoni. Inutile il soccorso di chi si trovava nell’azienda prima e del 118 poi, l’unica cosa che è stata possibile fare è quella di accertarne il decesso.

La dinamica dell’incidente
In via Avellino non è arrivata solo l’ambulanza, ma anche i carabinieri e gli ispettori Spresal. Non è stata ancora accertata la dinamica dell’incidente, saranno i carabinieri a occuparsi di come sono andati i fatti, mentre l’Asl dovrà capire se non ci siano state anomalie rispetto alle norme sulla sicurezza sul posto di lavoro.

Il tweet della sindaca Chiara Appendino

Il tweet della sindaca Chiara Appendino (© Twitter)