25 giugno 2019
Aggiornato 01:01
A Carmagnola

Tragedia sfiorata sulla Torino-Savona, auto centrata da un sasso lanciato dal cavalcavia

Fortunatamente l’automobilista è riuscito a non perdere il controllo della sua vettura e ad arrestarsi in corsia di emergenza. L’uomo, 47 anni, avrebbe visto un gruppo di ragazzini fuggire via

CARMAGNOLA - Si è rischiata la tragedia nella serata di ieri nel torinese. Sull’autostrada Torino-Savona, poco prima delle ore 20, una grossa pietra ha centrato una Lancia Thema quando questa era quasi giunta al casello per Carmagnola. L’automobilista è riuscito a non perdere il controllo della vettura e a fermarsi nella corsia di emergenza: alla fine il parabrezza si è poco più che scheggiato, ma lo spavento per quello che sarebbe potuto accadere è stato tanto. E’ stato lo stesso conducente, un uomo di 47 anni, a chiamare i carabinieri e a riferire loro di aver visto un gruppo di ragazzini fuggire sul cavalcavia da cui sarebbe avvenuto il lancio del sasso. Ci sono indagini in corso.