13 agosto 2020
Aggiornato 13:30
Nichelino

Il sindaco denuncia il degrado su Facebook e si appella ai cittadini: «Chi ha visto denunci»

A Nichelino Giampiero Tolardo chiede tramite Facebook ai cittadini di segnalare chi ha abbandonato mobili e grossi oggetti in via Sassari, angolo via Dei Martini

NICHELINO - Con l’avvento dei social network via via anche i politici hanno iniziato a comunicare ai cittadini tramite pagine e profilo Facebook e Twitter. Se a Torino i toni della sindaca Chiara Appendino sono istituzionali anche quando si rivolge ai torinesi, a Nichelino il sindaco Giampiero Tolardo è più diretto e non le manda a dire. Soprattutto, come in questo caso, in via Sassari all’angolo con via Dei Martini ha trovato rifiuti, mobili e altri oggetti abbandonati in strada. «Una sola parola, vergogna», tuona Tolardo su Facebook, «se qualcuno ha assistito al gesto incivile è pregato di fare segnalazioni al comando di Polizia Municipale».

Ritiro con costo per la collettività
Il primo cittadino di Nichelino ha segnalato la situazione al Covar, il consorzio che si occupa della raccolta rifiuti in 19 comuni della provincia di Torino, che passerà a raccogliere quanto abbandonato con un intervento rapido con però a carico della collettività un costo aggiuntivo. Pare comunque che i rifiuti lasciati in via Sassari siano lì da parecchi giorni, alcuni nichelinesi dicono da oltre una settimana. «Chi ha visto segnali», ricorda Tolardo, «il numero della polizia municipale è 011/6819501».