20 ottobre 2017
Aggiornato 00:00
Eventi a Torino

La passione secondo Carol Rama, in mostra fino al 4 febbraio 2017 alla GAM di Torino

“Non ho avuto maestri pittori, il senso del peccato è il mio maestro. Il peccato è una trasgressione del pensiero” Carol Rama

La passione secondo Carol Rama (© )

TORINO - Fino al 4 febbraio 2017 la GAM ospita la mostra dedicata all'artista torinese Carol Rama (1918-2015) la cui opera anticonformista e trasgressiva, emersa nella sfera culturale ed artistica di Torino negli anni Trenta e Quaranta del Novecento, continuò con passione e vitalità attraverso l’intero secolo. Leggenda vuole che la sua prima mostra nel 1945 fu chiusa dalla polizia per oscenità.

La mostra
Con una selezione di oltre 200 opere la mostra, già passata per i musei delle più importanti città tra cui Barcellona e Parigi, ripercorre l’incessante sperimentazione di tecniche e l’inquietudine vitale dell’artista. Figlia di un piccolo imprenditore che produceva anche biciclette, l’autodidatta Carol Rama inizia a dipingere fin dalla prima adolescenza. L'esposizione parte dai primi acquerelli apertamente erotici per arrivare fino ai lavori dove appaiono corpi, dentiere, lingue, organi genitali, figure di animali e scarpe abitate da falli passando dai collage/bricolage tattili degli anni Sessanta e Settanta in cui composizioni di materiali inquietanti, come siringhe, piccoli occhi in vetro o camere d’aria in gomma sembrano guardare lo spettatore da fondi pittorici informali e magmatici.

Orari e prezzi
La mostra dedicata dell'artista torinese, vincitrice tra l'altro nel 2003 del Leone d’oro alla carriera alla Biennale di Venezia, è visitabile fino al 4 febbraio 2017. La Galleria d'Arte Moderna è aperta da martedì a domenica dalle ore 10.00 alle ora 18.00, il prezzo del biglietto è di 10€ (ridotto 8€ - primo martedì del mese, non festivo, l'ingresso gratuito).