17 novembre 2017
Aggiornato 22:00
Cronaca

Ruba tonno e whisky, poi prende a testate il vigilantes: la follia di un 30enne

E' successo in un supermercato di via Madama Cristina. L'uomo, un cittadino di nazionalità marocchina, è stato arrestato poco dopo dagli agenti della Squadra Volante

Il tentato furto è avvenuto in via Madama Cristina (© )

TORINO - Diverse scatole di tonno e alcune bottiglie di superalcolici: chissà che menù aveva in mente per cena il ladro marocchino di 30 anni, arrestato la scorsa notte dagli agenti della Squadra Volante in un supermercato di via Madama Cristina.

L'aggressione al vigilante e l'arresto
L'uomo è stato notato da un addetto alla vigilanza mentre imbottiva il proprio giubbotto di diverse scatole di tonno e alcune bottiglie di whisky. Arrivato alla cassa però, ha provato a pagare solo una bottiglia di coca cola e un paio di baguette, facendo suonare la barriera antitaccheggio. Alla richiesta del vigilantes di consegnare la merce, il ladro ha tirato una testata in faccia all'uomo che è comunque riuscito a fermarlo e a consegnarlo alla polizia. Il valore della merce sottratta ammonta a circa 40 euro.