25 giugno 2017
Aggiornato 22:30
Cronaca

Colpito da un malore, muore dopo l'allenamento: dramma al Centro Ginnico Azzurra

Alfredo Vistola era un frequentatore abituale della palestra. Nonostante i tentativi di rianimazione dei soccorritori, è spirato in ospedale nel primo pomeriggio

Il Centro Ginnico Azzurra e l'intervento della Croce Rossa (© )

TORINO - Nella giornata di ieri Alfredo Vistola, un uomo di qusi 60 anni è morto a causa di un infarto avvenuto negli spogliatoi, poco dopo aver terminato gli esercizi in una palestra di Borgo Vittoria, il Centro Ginnico Azzurra di via Boccardo 10. Il malore si è verificato intorno alle 12,00: un’ambulanza, precipitatasi sul posto, ha tentato di rianimarlo senza alcun risultato. L’uomo è spirato qualche ora dopo, intorno alle 15.

In corso le indagini dei carabinieri
Nelle ore successive i carabinieri si sono recati in palestra, per capire le ragioni di un malore inaspettato: la vittima infatti era un frequentatore abituale della palestra, tanto che ieri mattina si era recato al Centro Ginnico per svolgere i consueti esercizi. Non una persona improvvisata dunque. I primi soccorsi sono stati praticati proprio dai compagni stessi della palestra, che hanno tentato alcune manovre con l'utilizzo del defibrillatore automatico. Poco dopo è arrivato anche un primo mezzo di soccorso avanzato, poi un secondo: dopo quasi un'ora di rianimazione, non cè più stato nulla da fare. Ieri il Centro Ginnico è rimasto chiuso per lutto. I carabinieri, come dicevamo, hanno richiesto i documenti del caso per verificare che fosse tutto in regola.