20 novembre 2017
Aggiornato 03:00
Cronaca

Barriera di Milano, follia in un market: rapinatore rompe bottiglie e malmena il titolare

L’uomo, un 43enne di nazionalità rumena, si è anche acceso una sigaretta all’interno del negozio. Alle rimostranze del titolare, l’ha aggredito e tentato di rapinare

Il malvivente è stato arrestato per tentata rapina (© )

TORINO - E’ successo di tutto ieri in un mini market di via Scarlatti, nel cuore del quartiere Barriera di Milano. Verso l’orario di chiusura, un uomo è entrato nel negozio, ha prelevato dal banco frigo alcune bottiglie di birra e si è acceso una sigaretta. Quando il titolare ha fatto notare al soggetto di essere in difetto, quest’ultimo lo ha colpito con un pugno. Non pago, il malvivente ha spaccato le bottiglie sul pavimento e ha minacciato la vittima con un coccio di vetro, chiedendo gli fosse consegnato l’incasso della giornata. Gli agenti della Squadra Volante, giunti repentinamente sul posto, hanno fermato il soggetto che si stava allontanando proprio in quell’istante. L’uomo, un 43enne di nazionalità rumena, è stato arrestato per tentata rapina.