19 dicembre 2018
Aggiornato 00:30

Monissido di carbonio in zona Porta Palazzo, sei persone intossicate nella notte

Erano in sette in un alloggio di piazza Albera: uno di loro, l’unico non intossicato, è riuscito a chiamare i soccorsi. Il tutto sarebbe nato da un boiler malfunzionante
Sei intossicati nella notte dietro Porta Palazzo
Sei intossicati nella notte dietro Porta Palazzo ()

TORINO - Hanno passato la notte a farsi controllare e medicare sei bengalesi, di età compresa tra i 26 e i 35 anni, che nella tarda serata di ieri sono rimasti intossicati dalle esalazioni di monossido di carbonio all’interno dell’appartamento in cui si trovavano in piazza Albera 15, a pochi metri da dove quotidianamente si svolge il mercato di Porta Palazzo. In casa erano in sette, ma per fortuna uno di loro si è accorto che stava succedendo qualcosa e ha dato l’allarme in tempo.

Ambulanze e pompieri sul posto
In piazza Albera sono arrivati i soccorsi che hanno trasportato i sei bengalesi ai pronto soccorso degli ospedali Maria Vittoria e San Giovanni Bosco. Nessuno di loro versa in gravi condizioni. I vigili del fuoco, entrati per primi all’interno dell’appartamento, hanno da subito ravvisato la presenza di gas nocivo. Questo, secondo una prima ipotesi, potrebbe essere fuoriuscito dal boiler malfunzionante. Indagano i carabinieri.