12 dicembre 2018
Aggiornato 19:30

Usurate e devastate, le aree gioco di Torino cadono a pezzi: ecco quali riparerà il Comune

Pellerina, Ruffini e Parco del Valentino ma non solo: sono 43 le aree gioco che verranno riparate nelle prossime settimane
Due aree gioco a Torino
Due aree gioco a Torino (Comune di Torino)

TORINO - Interventi urgenti, per ridare vita alle aree gioco presenti a Torino e devastate dai vandali. La Giunta comunale ha approvato un piano di riparazione delle attrezzature ludiche nelle diverse aree gioco dei parchi cittadini: gli interventi si concentreranno su 43 aree gioco, a fronte delle circa 270 presenti in città. In pratica una su sei. L’usura e i numerosi atti di vandalismo d’altra parte hanno reso necessaria la riparazione, ormai non più procrastinabile. 

Nuove aree con il piano per le periferie AxTo
Gli interventi previsti sono 21 e riguarderanno le aree gioco presenti nei Giardini Reali, Parco del Valentino, piazza d’Armi, parco Ruffini, Pellerina, Tesoriera, Parco Dora, Vallette, Sempione Est e Colonnetti. In attesa che il Progetto Periferie «AxTo» prenda il via, alcuni giochi rotti del Parco di Vittorio verranno inoltre riparati, in attesa che una nuova area venga realizzata con i fondi del piano. AxTo inoltre si occuperà della riqualificazione dell’area giochi del Parco della Confluenza di piazza Sofia e di altre diverse aree circoscrizionali come quella di corso Toscana, piazza Bonghi, via Scialoja, piazzale Don Pollaiolo, via Mascagni, via Perosi, via Fatterelli, via Morandi, strada delle Cacce.